Già il fatto che vuoi cambiare rotta è un ottimo segnale!

Gli antichi ci insegnano che grazie alla sobrità si può essere felici e che la felicità si ottiene principalmente se non calpestiamo quella altrui.

Ma ti vorrei parlare in modo particolare di Epicuro.

Questo filosofo greco disapprovava soprattutto l’eccesso di piaceri, insegnandoci ad essere sobri, a praticare la temperanza: anche oggi questi sono stili di vita che ci possono salvare … da tutto! Dal consumismo, dall’avere a tutti i costi, dal desiderio che non fa che replicarsi in altre forme ogniqualvolta raggiungiamo un oggetto desiderato.

“L’essenza della vita non è avere più cose possibili, ma liberarci dal superfluo” e godere delle relazioni con gli altri, liberandoci anche dell’opulenza.

Su Timore e Tremore si parla di sobrietà e di molto altro!