Te lo dico con una dichiarazione del “leader” di questo movimento che rappresenta una delle best practices più intressanti e rappresentative dei movimenti per la mobilità sostenibile che si muovono dal basso.

Voglio liberarmi dal traffico, voglio smettere di essere ostaggio del prezzo della benzina, voglio sentirmi libero di vivere la città, voglio vedere la gioia dei miei figli mentre giocano in strada, voglio più spazio per vivere, voglio città a misura di bicicletta“.

L’obiettivo è quello di attuare  significativi cambiamenti per arrivare ad avere più città a misura di bicicletta.

Nelle parole degli ideatori:

#salvaiciclisti è un movimento popolare e spontaneo indipendente da partiti e associazioni che chiede alla politica interventi mirati per aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade italiane sulle quali sono morti negli ultimi 10 anni 2.556 ciclisti. Tutto parte dall’iniziativa Cities fit for cyclists del Times e dal manifesto di 8 punti che viene ripreso dai blogger italiani e rilanciato in rete sotto il nome di #salvaiciclisti.

Aderisci anche tu! Tutte le informazioni su http://www.salvaiciclisti.it/

Per approfondire leggi il Manifesto #Salvaiciclisti.

E guarda cosa ha combinato questo movimento a Roma

***

Puoi anche seguire la pagina facebook https://www.facebook.com/salvaiciclisti e il canale twitter salvaiciclisti.